Come Fare La Valigia: 12 Trucchi per una Valigia Perfetta

Come Fare la Valigia PerfettaStai partendo per un viaggio di una settimana e vuoi far stare mezza casa in valigia? Bhè, per questo non abbiamo una soluzione! Ma a tutti gli altri può essere utile conoscere qualche piccolo trucchetto su come fare la valigia, organizzarla al meglio e farci stare tutto il necessario senza superare il peso consentito.

Ma se ancora non sei sicuro di aver messo proprio tutto in valigia e hai il dubbio di aver dimenticato qualcosa, allora dai un’occhiata alla nostra lista delle cose da mettere in valigia. Puoi spuntarla direttamente da smartphone, PC o tablet per controllare se hai tutto.

COME ORGANIZZARE LA VALIGIA

  1. Prepara tutto sul letto

    Anche se hai l’ansia di infilare in valigia ogni cosa che vedi sparsa per casa, per non dimenticare nulla ti conviene piegare tutti i vestiti e iniziare ad appoggiarli sul letto. Raduna anche beauty case, elettronica, medicine e tutto ciò che ti serve e procedi.

  2. Scegli la valigia

    Ora che ti sei fatto un’idea di quante cose devi portare, scegli la valigia più piccola in grado di contenere tutta quella roba. Se ne hai più di una a disposizione, scegli la valigia più leggera; un chilo in meno di valigia corrisponde a un chilo in più del tuo “irrinunciabile” equipaggiamento.

  3. Inizia da asciugamano e accapatoio

    È il momento di iniziare a fare la valigia. E allora se e solo se il tuo hotel o appartamento non te ne fornisce già qualcuno, inizia a mettere sul fondo della valigia accappatoio e asciugamano; questi formeranno una base morbida dove appoggiare i vestiti.

  4. Metti le calze nelle scarpe

    Ovvio no! Oppure no quando fai la valigia. Bhè, mettere le calze (arrotolate su sè stesse) all’interno delle scarpe ti permette non solo di risparmiare spazio, ma anche di mantenere la forma delle scarpe che altrimenti verrebbero compresse dagli oggetti in valigia.

  5. Piega e arrotola

    La valigia sta prendendo forma. Ora però iniziano ad esserci spazi vuoti qua e là. E allora arrotola! Piega le magliette come sempre, ma poi piegale di nuovo su se stesse per il lato più lungo e arrotolale. In questo modo potrai inserirle egli spazi più stretti senza stropicciarle.

  6. Cinture nelle camicie

    Le cinture possono fare davvero comodo se in valigia vuoi portare delle camicie. Arrotola le cinture su sè stesse e infilale nel collo della camicia. In questo modo il colletto non potrà essere schiacciato dagli altri vestiti e manterrà la sua forma (e niente ferro da stiro).

  7. Niente scatole e flaconi

    Vuoi portarti dietro il tuo profumatissimo shampoo nel suo flacone da 800ml? Meglio di no, ma non devi lasciarlo a casa per forza. Utilizza flaconi più piccoli, come quelli che trovi in genere nelle camere degli hotel, e risparmierai parecchio spazio ma soprattutto parecchio peso.
    Vuoi portarti una crema particolare? Mettine un po’ in un piccolo contenitore di plastica (contenitore per le pillole, capsula dell’ovetto Kinder, contenitore delle lenti a contatto ecc.)
    Lo stesso principio vale per le scatole di cartone, come quelle delle medicine; qui non tanto per il peso ma per il volume di spazio, conviene sempre tenere solo i blister e lasciare le scatole a casa.
    Altro piccolo consiglio è quello di radunare tutti i bracciali, orecchini o simili in un piccolo contenitore; gli orecchini possono anche essere incastrati nei fori dei bottoni per mantenere le coppie.

  8. Chiudi i flaconi con scotch e sacchetti

    Se hai dei liquidi in valigia tieni presente che verranno scossi all’impazzata durante il tragitto e potrebbero fuoriuscire. Per evitarlo, chiudi i tappi con dello scotch di carta (e portatelo via) e usa un sacchetto di plastica, come quello per il congelatore, per chiudere all’interno tutti i prodotti liquidi.

  9. Leggi con un ebook reader

    Anche se i libri su carta hanno il loro fascino, questi pesano sulle tue braccia, e soprattutto sulla bilancia del check-in, quando decidi di portarteli in giro. Durante i viaggi puoi risparmiare peso e spazio con un ebook reader dove scaricare tutti i tuoi libri preferiti.

  10. Usa un pesa-valigie

    All’andata non c’è problema, ma al ritorno, magari con qualche souvenir in più, potrebbe farti comodo pesare la valigia. Utilizza un pesa-valigia portatile da portare durante tutti i tuoi viaggi; lo acquisti con pochi euro e può farti risparmiare parecchio in termini di multe al bancone del check-in.

  11. Utilizza un piccolo zaino

    Se la valigia non è ancora scoppiata, infilaci dentro un piccolo zaino; oltre ad esserti utile durante la vacanza, può tornarti comodo se ti trovi all’ultimo minuto con qualche chilo in eccesso. Molte compagnie permettono infatti di portare in cabina uno zaino o una borsa (oltre al proprio bagaglio a mano) dove tenere ad esempio il PC, la fotocamera, oppure, ovviamente, semplici oggetti personali.

  12. Porta un’orecchino o una graffetta

    Non un consiglio per donne, ma per tutti. I moderni smartphone infatti necessitano di un apposita “chiavetta” per esseri aperti (per estrarre SIM o scheda SD). Se non ti ricordi di portartela dietro ogni volta, un orecchino con un’asticella dritta e rigida, oppure una graffetta (magari da lasciare nel portafoglio) sono comunque alternative perfette per lo scopo.

A questo punto la valigia è pronta! Ricordati di controllare un’ultima volta la nostra lista da spuntare (direttamente da smartphone e PC) per verificare che ci sia tutto, e voilà, sei pronto per partire.

Se l’articolo ti ha aiutato a preparare la valigia allora condividilo con i tuoi amici viaggiatori, e se anche tu hai qualche consiglio per preparare la valigia perfetta faccelo sapere nei commenti qui sotto.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? VOTALO!

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (3 voti, media: 4,33 su 5)

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

Ogni mese una email con le destinazioni più interessanti, i migliori consigli di viaggio e curiosità dal mondo.

Potrebbero interessarti:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *