Nosy Be - Madagascar

Nosy Be, in lingua malgascia “Isola Grande”, è situata poco a largo della costa nord-occidentale del Madagascar; capace di catturare qualsiasi visitatore grazie ai suoi profumi esotici e speziati, quest’isola è una delle destinazioni più amate e visitate del Paese. È qui che si coltiva uno dei fiori più profumati utilizzato diffusamente nei prodotti cosmetici, lo ylang ylang. Questo fiore, unito alla vaniglia, al cacao, al caffè, alla cannella e a molte altre piante profumate, sprigiona nell’aria un dolce profumo che ha fatto sì che Nosy Be si guadagnasse l’appellativo di “Isola dei Profumi“.  Ma a rendere speciale questo piccolo angolo di paradiso contribuiscono anche un clima particolarmente mite, con temperature che oscillano tra i 20 e i 30 gradi, e regalano sempre un soggiorno piacevole.

COSA VEDERE A NOSY BE

Se stai cercando cosa vedere a Nosy Be, ricordati innanzitutto di visitare la Riserva Naturale di Lokobe, che protegge l’ultimo lembo dell’originaria foresta primaria; per quanto riguarda invece le attività, lo sviluppo turistico nell’isola rende possibile soddisfare qualsiasi tipologia di viaggiatore, tanto per la varietà di strutture ricettive quanto per le svariate attività ricreative disponibili. Infine le escursioni nelle isole vicine, come Nosy Iranja, Nosy Komba e Nosy Tanikely, completano un’esperienza ricca di piacevoli sorprese.

Riserva Naturale Lokobe - Nosy Be

RISERVA NATURALE DI LOKOBE

Situata nella parte sud-est dell’isola, la Riserva Naturale di Lokobe, protegge quasi 9 chilometri quadrati di foresta primaria. Tutelata fin dal 1927, quest’area ospita numerose specie endemiche sia vegetali, come ad esempio alcune particolari palme, sia animali, tra cui spiccano per importanza alcune tipologie di uccelli, gufi, serpenti e camaleonti dai colori psichedelici. Ma la vera anima di questa riserva sono i lemuri, che popolano e animano i sentieri del parco intrattenendo i viaggiatori con le loro simpatiche espressioni.

I prezzi per l’ingresso nel parco sono:

  • Tariffa Adulto: 55000 AR (ovvero 16,00 EURO)
  • Tariffa Ridotta: 25000 AR (ovvero 7,00 EURO)
Fauna Nosy Be - Madagascar

NOSY TANIKELY

A solo 4 miglia da Nosy Be si trova lo splendito atollo disabitato di Nosy Tanikely, raggiungibile facilmente in barca con i collegamenti giornalieri. Una visita a questo isolotto è d’obbligo per chi ama immergersi ed entrare a contatto con la fauna marina; infatti la posizione di Nosy Tanikely garantisce un habitat ideale a molte specie marine, tra cui delfini, tartarughe e megattere che nuotano intorno alla barriera corallina dell’isola. Ma per apprezzarne le bellezze non occorre essere esperti subacquei, basta una maschera e un boccaglio e si è subito pronti per tuffarsi in questo splendido paradiso acquatico. Per completare l’esplorazione dell’isola vale la pena addentrarsi nella rigogliosa vegetazione e ammirare con rispetto e cautela la fauna terrestre dell’isola.

Lemure Macaco di Nosy Komba

NOSY KOMBA

Un’altra isola imperdibile a poca distanza da Nosy Be è sicuramente quella di Nosy Komba, detta anche Nosy Ambariovato, “Isola delle rocce“, per la presenza di una rete di rocce che affiorano dall’acqua e circondano l’isola. La fitta foresta tropicale dell’isola è dimora di centinaia di specie animali; ad accogliervi sull’isola non mancherà una folta popolazione di Lemuri Macaco, che con gli occhi grandi e strabuzzati vi osserverà incuriosita. Addentrandovi poi nella vegetazione potrete ammirare camaleonti e rettili di ogni genere, alcuni persino endemici di Nosy Komba.

Nosy Iranja - Madagascar

NOSY IRANJA

Ultima, ma non certo per importanza, Nosy Iranja, altra perla naturale di questa parte del Madagascar. Situata a circa 50 chilometri dalle coste di Nosy Be, Nosy Iranja è composta da due isolotti chiamati rispettivamente Nosy Iranja Be (quella più grande) e Nosy Iranja Kely (quella più piccola), collegati tra di loro da una sinuosa striscia di sabbia, lunga un paio di chilometri, che si rivela soltanto durante la bassa marea. Una delle peculiarità di Nosy Iranja è quella di essere uno dei luoghi preferiti dalle tartarughe che popolano queste acque, e che scelgono proprio le tranquille spiagge dell’isola per deporre le proprie uova.
Dopo qualche ora di snorkeling e di relax in spiaggia, non perdetevi il paesino di pescatori e il vecchio faro dell’isola (presso Nosy Iranja Be)  realizzato dal famoso Gustave Eiffel oltre 100 anni fa.

Come arrivare a Nosy Iranja?

Visto che l’isola merita una visita se siete nei dintorni di Nosy Be, capiamo subito come arrivare a Nosy Iranja. Tutto molto semplice, l’isola si raggiunge in circa un ora e un quarto/un ora e mezza di navigazione con comode escursioni organizzate dalle agenzie di Nosy Be.

NOSY BE: QUANDO ANDARE – PERIODO MIGLIORE

Se stai organizzando il viaggio e vuoi capire quando andare a Nosy Be, devi sapere che il clima tropicale del Madagascar garantisce temperature piacevoli durante tutto l’anno e anche nel periodo più “fresco”, tra giugno e settembre, le temperature non scendo sotto i 25/30 gradi durante il giorno. Il periodo migliore per visitare Nosy Be è tra maggio e ottobre, durante il quale le piogge sono poco frequenti. Da evitare invece il periodo tra dicembre e febbraio, caratterizzato da forti piogge spesso con frequenza giornaliera.

Allora che ne pensi? Sei pronto per una rilassante vacanza in questo paradiso tropicale?
Scopri come richiedere il visto per il Madagascar e parti subito per Nosy Be!

E se ti è piaciuto l’articolo facci sapere cosa ne pensi nei commenti qui sotto.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? VOTALO!

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Vota per primo!)

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

Ogni mese una email con le destinazioni più interessanti, i migliori consigli di viaggio e curiosità dal mondo.

Potrebbero interessarti:
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *