Kenya Informazioni Utili

INFORMAZIONI TURISTICHE GENERALI

  • MONETA, CAMBIO, CARTE DI CREDITO E PAGAMENTI

    La moneta utilizzata è lo scellino del Kenya (KES). 1 EURO corrisponde a circa 124 KES (aggiornato a febbraio 2018). Per i cittadini italiani è possibile effettuare il cambio direttamente all’aeroporto dove è presente lo sportello per il cambio o in alternativa è possibile prelevare con bancomat e carte di credito dei circuiti principali presso gli sportelli bancomat presenti nelle città principali. In questo caso vi consigliamo di informarvi presso la vostra banca se le vostre carte sono abilitate a pagamenti e prelievi in Kenya, e qual è la commissione prevista.

    Inoltre è importante notare che Euro e Dollari sono accettati quasi ovunque.

  • FUSO ORARIO

    Più 2 ore rispetto all’Italia (più 1 ora quando in Italia vige l’ora legale).

  • SALUTE E VACCINAZIONI

    Per visitare il Kenya non è prevista nessuna vaccinazione obbligatoria, tuttavia si consiglia di verificare la validità dei propri vaccini principali. Sono vivamente consigliati, per coloro che effettuano viaggi nelle zone ad alto rischio, il vaccino contro la febbre gialla e la profilassi anti malarica. Oltre alla malaria nel Paese è molto diffuso l’AIDS pertanto si raccomanda attenzione in tal senso.

  • LINGUA

    Le lingue ufficiali sono lo swahili e l’inglese. Nelle zone costiere di Malindi e Watamu è diffuso l’italiano.

  • RELIGIONE

    Il 60% della popolazione è di religione cristiana, il 28% professa religioni locali e il 10% pratica la religione musulmana. Il restante 2% è composto da minoranze religiose.

  • CLIMA

    È possibile distinguere 2 stagioni, una calda e secca da ottobre a marzo, e un’altra più fresca e umida da aprile a settembre. Le precipitazioni, generalmente più abbondanti sulle coste e nel sud del Paese, si concentrano in due periodi, da marzo a maggio e da ottobre a dicembre. Il periodo più caldo per visitare le coste kenyote è tra novembre e marzo con temperature massime fino ai 37-38°. Più temperato verso luglio e agosto con massime attorno ai 27°.

  • PRESE ELETTRICHE E CORRENTE

    La corrente è a 220/240 V con prese elettriche americane di tipo G. È necessario utilizzare un adattatore per poter continuare ad usare i propri dispositivi elettronici.

  • TELEFONO, SIM, CHIAMATE E INTERNET

    Sebbene nel Paese sia diffusa una buona copertura telefonica, anche 3G, telefonare dal Kenya e utilizzare internet con il proprio operatore italiano può risultare particolarmente costoso. In genere infatti non sono presenti particolari promozioni per il roaming in questo Paese.

    Si consiglia quindi, una volta arrivati in aeroporto, di acquistare una SIM locale (Safaricom, Airtel, Orange, YU) alla quale abbinare un piano prepagato per chiamate e traffico dati internet. Ad esempio con Safaricom potete scegliere un bundle internet giornaliero, settimanale o trimestrale con una quantità di MB a vostra scelta.

    Se non avete tempo o non volete acquistare la SIM all’arrivo potete acquistare una SIM anche presso i negozi delle città principali.

    Il prefisso per chiamare dall’Italia al Kenya 00254, mentre viceversa, per chiamare dal Kenya all’Italia è necessario anteporre 0039 al numero di vostro interesse.

COME ARRIVARE IN KENYA

  • AEREO

    I collegamenti aerei per raggiungere il Kenya dai principali aeroporti italiani sono numerosi e sono forniti da molteplici compagnie. A questi si sommano anche i pacchetti offerti dalle agenzie di viaggio che includono voli charter. La maggior parte dei voli di linea effettua il collegamento con uno scalo per un totale di almeno 10 ore di viaggio.

Se ti è piaciuto l’articolo condividilo con i tuoi amici! Se hai bisogno di maggiori informazioni, o vuoi farci sapere cosa ne pensi, lascia un commento qui sotto!

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? VOTALO!

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (5 voti, media: 3,80 su 5)

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

Ogni mese una email con le destinazioni più interessanti, i migliori consigli di viaggio e curiosità dal mondo.

Potrebbero interessarti:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *