Le meraviglie nascoste della Cina

La Cina, nel suo immenso territorio, ospita luoghi incantevoli ricchi di storia e tradizioni. Dalla famosissima Muraglia Cinese, che si snoda per migliaia di chilometri tra le valli e le montagne della Cina, fino al Parco Nazionale Zhangjiajie, i cui spettacolari panorami sembrano appartenere ad un altro pianeta. Ma questo Paese offre anche luoghi più nascosti, sconosciuti a molti, che affondano le radici nella storia e permettono tutt’oggi di riscoprire una Cina autentica e affascinante. In questo articolo vogliamo proporvi 5 luoghi isoliti della Cina, che vi lasceranno senza parole.

BENVENUTI NEL REGNO DELLE DONNE

LAGO DI LUGU – YUNNAN

Donne della Civiltà Mosuo - Lago di LuguIl Lago di Lugu, situato in alta montagna ad un’altezza di circa 2700 metri, è un luogo tranquillo che custodisce un dolce segreto; qui infatti i visitatori non sono attratti dalle bellezze naturali e paesaggistiche, ma si recano in questo luogo per scoprire un Cina insolita, dove il ruolo di capofamiglia é rivestito dalla donna e la società stessa si sviluppa secondo un sistema matriarcale, davvero inusuale in uno Stato che di fatto predilige la nascita di neonati maschi. Si tratta della civiltà conosciuta con il nome di Mosuo, un’etnia cinese composta da circa 50.000 mila persone, dove la vita familiare e lavorativa è gestita dalle donne, che detengono la proprietà di case e terreni, tramandano il loro cognome ai figli e sono libere di avere relazioni con più uomini senza vincolo di matrimonio. Questo è infatti uno degli aspetti più curiosi della vita delle donne Mosuo; quando una ragazza rimane incinta, il padre non è tenuto a vivere con lei e non riveste alcun ruolo nella vita del bambino. Sarà la donna a prendersi cura del figlio che vivrà con lei e farà parte del suo nucleo famigliare composto da sua mamma, dalla nonna considerata il capofamiglia, e da altri bambini. Questa civiltà conserva tutt’oggi le proprie tradizioni anche se con lo sviluppo turistico, e il conseguente contatto con culture diverse, qualcosa sta cambiando; alcune donne vivono oggi con il marito e si prendono cura dei propri figli insieme.
Il Lago di Lugu è raggiungibile in circa 6-7 ore di viaggio in autobus partendo da Lijiang.

TEMPIO SOSPESO DI HENGSHAN

MONTE HENG – SHANXI

Tempio Sospeso di Hengshan - Monte Heng - ShanxiSecondo la leggenda la costruzione del Tempio di Hengshan venne avviata circa 1500 anni fa da un solo uomo, il monaco Liao Ran, che fu aiutato poi a completarlo da costruttori di religione Taoista. Il Monastero, sospeso a 75 metri di altezza, si trova sulle pendici del Monte Heng, una delle cinque montagne sacre della Cina; la sua posizione originale, che attrae ogni anno migliaia di turisti, non è l’unico elemento caratteristico di questo luogo. Il Tempio infatti, conta circa 40 stanze, collegate tra loro da corridoi all’aperto a picco sulla montagna, nelle quali si ritrovano elementi che richiamo ben 3 religioni differenti: è qui che convivono pacificamente taoismo, confucianesimo e buddhismo di cui ammirare sculture, incisioni e decorazioni. Sebbene il Tempio di Hengshan sia stato costruito centinaia di anni fa, si conserva tutt’oggi in ottime condizioni grazie alla sua posizione incastonata nella montagna che lo protegge dal sole e dalle intemperie. Il Tempio di trova a circa un paio d’ore dalla città di Datong, dalla quale partono autobus diretti che vi permetteranno di raggiungere il Monte Heng in modo comodo ed economico. Il costo per entrare al tempio è di 130 Yuan Cinesi.

CITTÀ SOMMERSA DI SHICHENG

LAGO QIANDAO – CHUN’AN – ZHEJIANG

Città Sommersa di Shi Cheng - Lago QiandaoSe il continente perduto di Atlantide rimane solo una leggenda, la città sommersa di Shi Cheng è oggi un luogo unico e quasi inesplorato, che giace tranquillo sul fondo del Lago Qiandao. Per comprendere a pieno la storia di questo luogo, bisogna tornare indietro al 1959, anno in cui il governo cinese prese l’insolita decisione di creare una centrale idroelettrica sul fiume Xin’An per far fronte al fabbisogno elettrico della vicina Hangzhou, in crescente sviluppo; questa scelta comportò la creazione di una bacino d’acqua nell’immensa valle in cui sorgeva la città fortificata di Shi Cheng. La popolazione venne trasferita altrove, la valle venne allagata e la città fu completamente sommersa. Fu solo nel 2001 che alcuni sommozzatori riscoprirono la città ormai dimenticata portando in superficie scatti mozzafiato delle mura perfettamente conservate; nel 2005 poi vennero scoperte altre città della valle anch’esse inabissate nel 1959. Negli ultimi anni sono state avanzate interessanti proposte per riportare alla luce le città sommerse ma nessuna di queste è stata ancora realizzata, anche per il timore di rovinare o distruggere il sito; l’unica alternativa possibile è quella di visitare le città immergendosi nelle profondità del Lago. Un club di immersioni di Shangai, il Big Blue, organizza immersioni esplorative guidate.

PASSEGGIATA SUL MONTE HUA

HUAYIN – SHAANXI

Monte Hua - HuayinVolete rilassarvi con una tranquilla passeggiata in montagna? Bene, il Monte Hua NON fa al caso vostro. Si tratta di una delle 5 montagne sacre della Cina ed ospita uno dei percorsi più terrificanti e pericolosi del mondo. Per arrivare alla vetta nord si possono scegliere due percorsi: il primo è una semplice e veloce salita in funivia, il secondo invece prevede 4 ore di camminata lungo piccoli scalini incastonati nella roccia ai quali si aggiunge il sentiero Changkong Zhandao, una stretta passerella in legno traballante che metterà alla prova anche i più temerari. All’inizio del percorso si può (o meglio, si dovrebbe, visto che è facoltativo) acquistare o noleggiare un’imbracatura con la quale assicurarsi alla catena di ferro che scorre lungo il percorso. Come ricompensa per l’intrepida avventura, potrete rilassarvi nel piccolo santuario sul dirupo che offre una stupefacente vista panoramica.

PISCINE NATURALI DI HUANGLONG

HUANGLONG – SICHUAN

Piscine Naturali di HuanglongDichiarata patrimonio UNESCO nel 1992, e riserva della biosfera nel 2000, la Huanglong National Nature Reserve è un luogo unico e incantevole che merita un posto nei luoghi da vedere in Cina. A rendere speciale quest’area non sono solo rare specie animali quali il Panda Gigante e la Scimmia Dorata, ma anche la presenza di circa 3 chilometri e mezzo di piscine naturali i cui colori luminosi e sgargianti illuminano la montagna. La presenza di queste conche naturali si deve ai depositi di calcite dal colore giallastro dentro le quali si accumulano acque limpide e splendenti; la struttura di queste piscine naturali, viste da lontano, ricorda la corazza di un dragone gigante e da qui deriva il nome Huanglong, che significa appunto “Dragone Giallo”. Il sito Patrimonio dell’Umanità si trova a circa 60 chilometri dall’aeroporto di Jiuzhai Huanglong e 350 chilometri da Chengdu. Il costo d’ingresso è di 200 Yuan in alta stagione (1 aprile-15 novembre) e 60 Yuan in bassa stagione (16 novembre – 31 marzo).

Se ti è piaciuto questo articolo sui luoghi insoliti e nascosti della Cina condividilo con i tuoi amici e se hai domande scrivi un commento qui sotto.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? VOTALO!

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (2 voti, media: 5,00 su 5)

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

Ogni mese una email con le destinazioni più interessanti, i migliori consigli di viaggio e curiosità dal mondo.

Potrebbero interessarti:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *