Trovare voli economici: guida 2020 per volare spendendo poco

Luca e Bea, autori di ViaggiareVerde.it
Trovare voli economici

Condividi l'articolo:

Riuscire a trovare voli economici è uno degli aspetti più importanti per viaggiare di più, spendendo di meno.

Infatti spesso la voce più alta del costo di un viaggio, e proprio quella del biglietto aereo e in assenza di tariffe convenienti, questo potrebbe mettere in dubbio la possibilità di partire.

Fortunatamente però, con qualche accorgimento in più si possono trovare offerte, sconti, itinerari e rotte convenienti. Avendo una certa esperienza in materia, vogliamo darti una guida passo passo che puoi seguire, come noi stessi facciamo da anni, per trovare sempre i migliori voli per qualsiasi destinazione del mondo. Niente formule magiche o “trucchetti” del passato, ma solo consigli pratici da utilizzare subito, a partire dal tuo prossimo viaggio.

Che tu voglia viaggiare da solo, in coppia o in famiglia, nel giro di un’ora o poco più, puoi riuscire ad effettuare una ricerca completa che ti permette di organizzare il viaggio abbattendo il suo costo principale e risparmiando denaro che potresti utilizzare per future vacanze, o per vivere un’esperienza ancora più completa una volta raggiunta la tua destinazione.

Abbiamo suddiviso questa guida per trovare voli economici in 10 punti, e ti consigliamo di leggerli dal primo all’ultimo perché alcuni, a cui magari non hai mai dato importanza, potrebbero invece essere cruciali proprio per il tuo prossimo viaggio.

Flessibilità in date e orari del volo

Un primo metodo per trovare buoni voli consiste nell’essere flessibili con la date del viaggio. Se voli nelle settimane precedenti o successive ad un periodo di festa, puoi trovare offerte molto convenienti, perché la domanda in quel momento è più bassa del solito.

Non a caso uno dei periodi dell’anno in cui volare costa poco è quello successivo alle feste natalizie, quindi verso metà gennaio e febbraio, oppure subito dopo l’estate, quindi metà settembre e ottobre.

Anche in estate o durante le feste è possibile, con qualche accorgimento di cui leggerai più avanti, ridurre il costo del biglietto aereo, ma viaggiare fuori stagione può essere anche tre o quattro volte più conveniente.

Quindi un primo consiglio per risparmiare è quello di essere il più flessibile possibile nella scelta delle date del viaggio.

Su molti siti che si occupano di comparare le tariffe dei voli, puoi scegliere un mese intero (invece che date specifiche), all’interno del quale il motore di ricerca troverà i voli di andata e ritorno più economici. Potresti quindi scoprire che viaggiare un paio di giorni prima o dopo rispetto alle date a cui pensavi, è molto più economico e vantaggioso, ancora di più se viaggi qualche giorno dopo una festività, quando ormai tutti sono rientrati a casa.

Noi spesso abbiamo la possibilità di scegliere in quale giorno partire, e con questo accorgimento abbiamo risparmiato anche centinaia di euro nei viaggi oltre oceano.

Se stai pianificando il tuo viaggio con largo anticipo, in alcuni casi puoi addirittura lasciare al motore di ricerca la facoltà di suggerirti il mese dell’anno più conveniente per viaggiare verso la tua destinazione, e trovare i prezzi più bassi possibili.

Se invece per motivi familiari o di lavoro non hai molta disponibilità a cambiare le tue date, cerca di essere flessibile in termini di orario di partenza/ritorno. In alcune destinazione con molti collegamenti giornalieri, viaggiare al di fuori degli orari da turisti e da viaggi di lavoro, può permetterti di risparmiare. Cerca ad esempio voli che arrivano a destinazione nelle primissime ore del mattino (invece che comodamente all’orario d’ufficio), oppure in tarda serata.

Prenotazioni last-minute

Un altro fattore chiave per trovare voli a buon prezzo consiste nell’acquistare i voli al momento giusto, una “scienza” imperfetta in cui si sentono teorie di ogni tipo, in particolare relative al vantaggio (o meno) di aspettare fino all’ultimo e acquistare voli last-minute.

Quello che si può dire con certezza, basandosi sullo storico dei prezzi, è che nella maggior parte dei casi non conviene aspettare fino all’ultimo momento, soprattutto se vuoi viaggiare durante le festività. Ti conviene invece prenotare con un certo anticipo: intorno ai 3 mesi prima per destinazioni internazionali e intorno a 1 mese prima per voli domestici.

Evita invece di esagerare con l’anticipo perché, come leggerai più avanti in questo articolo, potresti approfittare di offerte speciali delle compagnie aeree disponibili in genere solo qualche settimana o mese (per destinazioni internazionali) prima della partenza.

Quando vale la pena aspettare l’ultimo minuto? Se sei disposto a partire per qualsiasi destinazione sia conveniente per le tue date, allora qualche volta potresti trovare voli a prezzi stracciati a pochi giorni dalla partenza. Se invece hai in mente una destinazione precisa, aspettare fino all’ultimo è gran parte delle volte la soluzione peggiore.

Cerca voli con scalo intermedio

Nei collegamenti a lungo raggio, o tra città europee distanti tra loro, acquistare un volo con scalo è un’opzione più economica rispetto ad un volo diretto. Questo perché molte compagnie collaborano tra loro e sono in grado di proporre tariffe competitive suddividendosi le tratte del viaggio.

Molte compagnie aeree sono infatti riunite sotto una delle tre grandi alleanze:

  • Sky Team (che include tra le altre anche Alitalia, AirFrance, KLM e Delta)
  • Star Alliance (di cui fanno parte anche TAP Portugal, Lufthansa, United e Avianca)
  • One World (i cui membri più noti sono American Airlines, British Airways, Iberia e Qatar Airways)

Quindi quando acquisti il biglietto con una compagnia, una parte del viaggio potrebbe essere gestita da un’altra compagnia della stessa alleanza, oppure da altri partner al di fuori di essa.

In viaggi con scalo/i, il vantaggio di acquistare un biglietto unico è che, nel caso di guasti o ritardi da parte di una compagnia, la seconda tratta viene comunque garantita (quindi se perdi il secondo/terzo volo del viaggio, la compagnia si occuperà a sue spese di trovare un’alternativa per farti raggiungere la destinazione).

Unica pecca, per noi viaggiatori, è che le compagnie ti offrono solo combinazioni tra partner dello stesso gruppo, mai con voli gestiti da compagnie di un’altra alleanza.

Per risolvere questo problema, se hai un minimo di esperienza nell’organizzazione di un viaggio, puoi risparmiare ancora di più acquistando separatamente i voli (vedi il prossimo punto).

Acquista i voli separatamente

Se i voli diretti per la tua destinazione sono troppo cari, e le opzioni disponibili con scalo non migliorano la questione, allora un modo per risparmiare consiste nello spezzare il viaggio, acquistando separatamente i biglietti per il volo dalla città di partenza fino ad un punto di scalo, e poi quello dall’aeroporto di scalo alla destinazione finale.

Personalmente ci è capitato spesso di utilizzare questa strategia per raggiungere mete lontane, e il risparmio è davvero notevole, ma bisogna organizzare l’itinerario con una certa attenzione, evitando di lasciare poco tempo tra un volo e l’altro, sia all’andata che al ritorno.

Se vuoi qualche consiglio per organizzare il tuo viaggio, lascia un commento in fondo all’articolo.

Facciamo un esempio: volo andata/ritorno Milano – San Diego (nelle date più convenienti del mese di settembre):

Nel momento in cui scriviamo, l’opzione migliore, acquistabile con un unico biglietto, è un volo con scalo a New York, e il prezzo supera di poco i € 700,00.

Invece, acquistando separatamente (per le stesse date) il biglietto Milano – New York (€ 300,00) + il biglietto New York – San Diego (€ 250,00), arriviamo ad un totale di € 550,00, quindi ben € 150,00 in meno. Il tutto mantenendo almeno 6 ore tra le due tratte sia all’andata che al ritorno (per limitare il rischio di perdere il secondo volo).

Se scegli di prenotare in questo modo, ricorda che anche se per te è un unico viaggio, per le compagnie aeree si tratta di due voli completamente separati, quindi se il primo volo ritarda molto e ti fa perdere il secondo, non avrai copertura da parte della compagnia aerea che hai scelto per la seconda tratta (anche se è la stessa del primo volo).

Consiglio: i voli dall’Italia verso New York e Miami sono sempre più economici; sfrutta questi voli super-convenienti per fare scalo e raggiungere da qui moltissime destinazioni nel continente americano.

Scegli la destinazione più economica

Un viaggio diretto dall’aeroporto più vicino a casa fino a quello più vicino alla destinazione è la soluzione più comoda che esista, ma spesso non è la più conveniente se stai cercando voli economici.

Controlla quindi se nei pressi della destinazione che vuoi visitare sono presenti aeroporti secondari, che in genere sono più distanti dal centro ma possono ampliare le chances di trovare voli a basso costo.

Se invece hai semplicemente voglia di partire, e non sei troppo vincolato ad una specifica destinazione, su alcuni siti di comparazione voli puoi confrontare le destinazioni più economiche per le date che hai a disposizione, e mettere insieme un viaggio low cost in pochissimo tempo.

Un ottimo strumento per lasciarsi ispirare (e trovali voli a prezzi ottimi), è la Mappa Skyscanner (vedi screenshot qui sotto).

Mappa per trovare voli economici
Trovare voli economici con la mappa Skyscanner

Viaggia (leggero) su voli low cost

Uno dei modi più semplici per volare spendendo poco, è affidarsi alle compagnie aeree low cost. Per viaggi in Europa la scelta è ampia, anche se non tutte possono vantare livelli di puntualità e soddisfazione dei clienti particolarmente elevati. Ma il bello è che ormai anche le tratte più lunghe sono servite da compagnie low cost, che a differenza delle principali solo molto più scarne in termini di comfort e pasti a bordo, e decisamente restrittive per quanto riguarda i bagagli, ma alla fine poco importa se ti permettono di raggiungere destinazioni lontane senza spendere troppo.

Ad esempio per raggiungere gli Stati Uniti puoi valutare Norwegian, che offre voli con tariffe estremamente interessanti, oppure per viaggi nei paesi asiatici considera AirAsia, che è in vetta alla classifica delle migliori compagnie low cost del mondo, infine se viaggi in Europa, EasyJet è una delle più affidabili e apprezzate dai viaggiatori.

Consiglio: quando viaggi con una compagnia low cost, controlla bene cosa è incluso nel prezzo del biglietto, perché solitamente ciò che non è incluso è particolarmente caro da acquistare a parte (bagagli, stampa delle carte d’imbarco etc.).

Programmi fedeltà e miglia

Un altro modo per viaggiare a prezzi contenuti è quello di iscriversi gratuitamente ai programmi fedeltà delle compagnie aeree, ed iniziare ad accumulare miglia o punti, che ti permettono di acquistare voli a prezzi scontati oppure effettuare upgrade a classi superiori. Molte compagnie ti offrono anche un bonus di benvenuto, che solitamente è sufficiente per ottenere subito uno sconto sul biglietto.

Una volta che ti iscritto al programma fedeltà di una compagnia che usi spesso (o comunque più frequentemente di altre), puoi utilizzare il tuo codice cliente per accumulare miglia per ogni tuo viaggio, anche quando viaggi con un’altra compagnia della stessa alleanza.

Ad esempio iscrivendoti al programma MilleMiglia di Alitalia, puoi usare il tuo codice personale anche su AirFrance, KLM o tutti gli altri membri della alleanza Sky Team.

Inoltre, puoi accumulare punti anche utilizzando il tuo codice con tutti i partner commerciali della compagnia che hai scelto.

Per farti un esempio, tra i partner di Alitalia trovi Coop, Bennet e Q8 e puoi convertire i punti Payback (che accumuli da Carrefour, Esso e altri) in miglia per volare.

Noi ad esempio abbiamo scelto Alitalia (per Sky Team) e TAP Portugal con il programma TAP Miles & Go (per Star Alliance), e accumuliamo miglia anche con tutte le compagnie partner, riuscendo ad avere sconti per viaggi in tutto il mondo.

Iscriviti alla newsletter delle compagnie aeree o ai siti di offerte

In genere i voli più economici sono quelli riconducibili a specifiche offerte delle compagnie aeree. Basta iscriversi, sempre gratuitamente, alle newsletter delle compagnie aeree che usi più spesso, e queste di invieranno sconti speciali (limitati nel tempo) per volare in determinati periodi dell’anno verso specifiche destinazioni.

Magari nove volte su dieci non sarai interessato all’offerta, ma quando capita quella giusta potrai coglierla al volo e riuscirai a partire spendendo poco.

Ci sono anche molti siti che promuovono offerte a prezzi scontati per varie tratte in giro per il mondo, come Piratinviaggio o Scottscheapflights (per voli negli Stati Uniti). Quindi se non ti da fastidio qualche email in più nella tua casella di posta, puoi tenere sotto controllo qualche offerta speciale.

Noi sinceramente ci affidiamo di più alle newsletter delle compagnie, perché quando un’offerta ufficiale viene divulgata abbiamo sempre la garanzia che troveremo il volo a quel prezzo, fino alla data di scadenza dell’offerta.

Confronta tariffe individuali e di gruppo

Se viaggi da solo puoi saltare tranquillamente questo punto, ma se viaggi in coppia oppure in gruppo o in famiglia, verifica sempre il costo del viaggio acquistando tutti i biglietti insieme e confrontalo con il costo per acquistarli individualmente.

C’è quasi sempre una differenza, in genere non enorme ma pur sempre qualcosa, per cui a volte conviene acquistare i biglietti in un unica soluzione, altre invece conviene acquistarli singolarmente o al massimo in coppia.

Quindi come capire quando è meglio prenotare in gruppo e quando individualmente? Effettua una ricerca selezionando prima il numero totale dei viaggiatori (per escludere voli su cui non c’è abbastanza posto), segnati i voli migliori e il costo per persona, poi rilancia la ricerca selezionando un solo viaggiatore. Confronta il prezzo individuale e se la differenza ti sembra significativa, procedi all’acquisto singolarmente o in gruppo.

Utilizza un comparatore di prezzi per trovare voli economici

Uno modo davvero semplice e veloce per trovare voli economici consiste nell’utilizzare un comparatore di prezzi. Il punto forte di questi strumenti è la capacità di scovare i prezzi migliori per uno stesso volo, confrontando le offerte dei vari siti di prenotazione (ovvero quello della compagnia aree stessa, più tanti altri come Volagratis, Kiwi, Opodo e simili).

Quindi invece che controllare tutti i siti di prenotazione singolarmente, puoi vedere su quale sito è presente la migliore offerta per il tuo volo e cliccare su quella per controllare il prezzo ed eventualmente prenotare.

Tra quelli disponibili noi utilizziamo Skyscanner, che mostra i prezzi aggiornati dei siti più importanti (compreso quello della compagnia aerea).

Prova a utilizzare il modulo qui sotto per trovare un volo economico per la destinazione che vuoi vistare.

Ti è piaciuto l'articolo?

Ricevi una notifica quando pubblichiamo nuovi contenuti interessanti.

Pronto per ripartire?

Scegli una valigia da viaggio tra le migliori del 2020 e praparati per la tua prossima vacanza!

Leggi l'articolo

Potrebbero interessarti:

newsletter-form_character

Iscriviti alla newsletter

Diventa parte del gruppo e ricevi novità, consigli, idee e ispirazioni per viaggiare!

Niente spam | In media una email al mese.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *