Up Helly Aa Festival dei Vichinghi

Sicuramente una delle celebrazioni più affascinanti e caratteristiche della Scozia, il Festival Up Helly Aa richiama ogni anno migliaia di spettatori, che incuriositi da questa spettacolare rievocazione vichinga, si recano nella cittadina di Lerwick, che ospita il porto principale delle Isole Shetland.

L’Up Helly Aa viene celebrato ogni anno da oltre cent’anni, e la preparazione richiede ogni volta diversi mesi di tempo, necessari sia per la realizzazione degli abiti, delle armi e del galeone vichingo, che per la complessa organizzazione dell’evento.

Ma come si svolge il Festival Up Helly Aa?

MARCIA E PROCESSIONE

Up Helly Aa Marcia e ProcessioneDurante l’Up Helly Aa Day, tutto ruota intorno al Guizer Jarl (capo vichingo) e alla Jarl Squad (la sua squadra); diventare Guizer Jarl è un privilegio da “una volta nella vita”, tant’è che per essere eletti bisogna aver fatto parte del comitato organizzativo per almeno 15 anni.

La Jarl Squad, un gruppo di 50/70 vichinghi, comincia la sua marcia in città durante le prime ore del giorno passando per il centro di Lerwick, percorrendo il lungomare, fino ad arrivare al Bressay Ferry Terminal. Qui il gruppo si ferma per farsi scattare la foto ufficiale e per un incontro con il pubblico  per poi incamminarsi verso Fort Charlotte, un forte di artiglieria costruito nel 1600, fino ad arrivare alla Lerwick’s Town Hall, sede del governo locale nonché di molti eventi culturali e sociali di questa città.

Seguono poi la visita alle scuole, all’ospedale e infine allo Shetland Museum, ultima tappa della marcia prima della spettacolare processione.

Up Helly Aa Galeone VichinghiTerminata la marcia attraverso la città, la Jarl Squad si unisce alle altre decine di squadre di vichinghi; alcune di esse sono vestite con tradizionali abiti vichinghi, altre invece richiamano i temi più disparati (a volte ironici e sarcastici). Il grande gruppo dà così il via ad una spettacolare processione durante la quale un migliaio di torce illuminano le vie della città. Durante questa fase un galeone di legno in stile vichingo (costruito appositamente ogni anno) viene trasportato dalle squadre fino al parco giochi King George V; qui, dove aver intonato la canzona tipica dell’Up Helly Aa, viene dato fuoco al galeone, che segna l’inizio di un’intera nottata di festa in ogni angolo della città.

Le feste che seguono la processione vengono organizzate da privati in diverse hall appositamente riservate; partecipare non è cosi semplice in quanto è necessario essere invitati, oppure possedere uno dei pochi biglietti disponibili. Per provare ad acquistarne uno monitorate il sito Time Shetland da due mesi prima dell’evento. Se non doveste trovarli (probabile vista la scarsa disponibilità) provate a contattare lo Shetland Tourist Board al numero +44 (0)1595 693434, e verrete aggiunti alla lista di attesa per i ticket.

UP HELLY AA 2018

Il prossimo Up Helly Aa si svolgerà a Lerwick martedì 30 gennaio 2018. Il festival prenderà il via alle ore 09.00 con la tradizionale marcia in città; la processione con le torce avrà inizio intorno alle ore 19.30.

Potete trovare il programma ufficiale dell’evento sul sito uphellyaa.org

COME ARRIVARE A LERWICK

Per arrivare a Lerwick dall’Italia dovete prima raggiungere uno degli aeroporti di Londra per poi imbarcarvi su un volo diretto in Scozia (preferibilmente Glasgow, Edimburgo o Aberdeen). Da qui raggiungerete sempre in aereo la città di Sumburgh dove si trova l’aeroporto delle Isole Shetland. L’ultima parte del tragitto, circa 40 chilometri, si può fare comodamente in auto o in autobus.

Per questi voli vi suggeriamo di controllare prezzi e orari sul sito ufficiale della British Airways.

Se hai trovato interessante l’articolo condividilo con i tuoi amici, e se vuoi farci sapere cosa ne pensi o se hai qualche domanda scrivi un commento qui sotto.

TI È PIACIUTO L’ARTICOLO? VOTALO!

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 voti, media: 5,00 su 5)

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

Ogni mese una email con le destinazioni più interessanti, i migliori consigli di viaggio e curiosità dal mondo.

Potrebbero interessarti:

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *